A cura di: La Direzione Didattica Giovanni Lilliu
Destinatari: nidi e scuole dell'infanzia
Quando: da dicembre 2021 a maggio 2022
Dove: Via Quesada Via Zeffiro
Costo di partecipazione: gratuito
Scadenza iscrizioni:
Informazioni:
 

CreArte: dall’immaginario alla realtà – raccordo nido e infanzia per un curricolo condiviso

La Direzione Didattica Giovanni Lilliu, grazie ai contributi del Comune di Cagliari erogati alle scuole pubbliche, ha progettato, con il supporto della Cooperativa Tuttestorie,

CreArte: un ciclo di attività, incontri, laboratori, spettacoli e performance, tra dicembre 2021 e giugno 2022, con l’obiettivo di costruire un curricolo comune 0/ 6 anni, che permetta l’attuazione di attività ponte tra i nidi della città di Cagliari e le scuole dell’infanzia, plessi di via Zeffiro e via Quesada. Tutte le attività sono gratuite.
Il programma prenderà avvio nel mese di dicembre 2021 con lo spettacolo BUCHI, BACI, MANI,VOCI per l’infanzia e i laboratori MANI BAMBINE, MANI TRULLALLINE per i nidi a cura di Teresa Porcella. A seguire Eva Rasano giocherà con i bambini del nido a IO SONO UN LUPO e con quelli dell’infanzia a LE TRASFORMAZIONI DI LUPO. Gli esiti dei laboratori saranno oggetto di scambio tra nidi e scuola dell’infanzia e verranno utilizzati per arredare gli spazi della scuola.
A gennaio 2022 le attività proseguiranno con lo spettacolo teatrale CORPO LIB(E)RO uno spettacolo per bambini (0 – 6 anni), da un’idea di Anna Fascendini di ScarlattineTeatro/ Campsirago Residenza con Monica Serra, Marta Pala, Parwhene Frei, Giulia Vacca. A chiusura della rassegna, Anna Fascendini, regista, incontrerà i docenti coinvolti, per analizzare con loro il dietro le quinte della produzione e dare strumenti di conoscenza da sfruttare nella didattica con i bambini. A febbraio 2022 le aule si trasformeranno in una “Camera delle Meraviglie”, e i bambini, guidati dall’esperto di didattica dell’arte Marco Peri, entreranno in contatto e interagiranno con opere della storia dell’arte universale, per conoscere ma soprattutto per giocare, mimare, manipolare e trasformare l’arte in un’esperienza di conoscenza interattiva. SASSO SUONO SEGNO, a cura di Elena Iodice e Francesca Romana Motzo, sarà un laboratorio esperienziale in cui i linguaggi espressivi, sonoro e visivo dialogheranno. Nei mesi successivi Evelise Obinu, ATELIER DEI SOGNI, lavorerà con i bambini a un progetto di animazione alla lettura ed educazione allo sguardo. A conclusione dell’anno scolastico, bambini dei nidi e dell’infanzia si incontreranno, emergenza permettendo, e saranno spettatori unici e insieme dello spettacolo QUELLI LÀ Incontro-spettacolo interattivo con musica e disegno dal vivo, a cura di Teresa Porcella e Santo Pappalardo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Iscriviti alla Newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l’iscrizione.

© 2022 COOPERATIVA E LIBRERIA PER RAGAZZI TUTTESTORIE

Sito realizzato con il concorso di risorse dell’Unione Europea, dello Stato Italiano e della Regione Autonoma della Sardegna bando CULTURE Voucher POR FESR 2014-2020

Sito web: Simona Toncelli | illustrazioni festival: Ignazio Fulghesu | Illustrazioni Libreria: Giorgia Atzeni e Eva Rasano