Emanuela Bussolati

È architetto, ma progetta libri per bambini. Un modo per costruire pensieri e immaginazione. È anche illustratrice e scrive. Un modo per raccontare. E camminatrice: un modo per osservare e imparare la natura. Ha collaborato con un centro di psicologia per l’età evolutiva: un modo per amare chi cresce. Come architetto mi è occupata di architettura spontanea, come progettista è stata direttore editoriale Piccoli e La Coccinella, con una particolare attenzione verso i libri gioco. Come educatrice studia contenuti e modalità di comunicazione. Si aggiudica due volte il premio Andersen: nel 2010 con “Tararì Tararera” (Carthusia) come miglior libro 0-6 anni e, nel 2013, come miglior autrice completa.

Eventi in Programma

No events to display.

Consigli di lettura

Loading...

Ad un tratto i sentieri son sette. Caterina si ferma, tentenna, riflette... Chi dice il vero? E chi è che mente? Non si capisce niente di niente. Che

17,90